Altavilla, ladri di fortuna, assaltano la tabaccheria per "i gratta e vinci"

Due uomini hanno preso a pugni un negoziante alla ricerca di un biglietto fortunato. Senza contare le potenziali vincite, i ladri si sono messi in tasca 300 euro di biglietti

Impossibile sapere quale sia stato l'esito delle "grattate" dei due malviventi, si pensa di origine magrebina, che il 1 dicembre alle 14 hanno fatto irruzione in una tabaccheria di Altavilla Vicentina, rubando molti "gratta e vinci". 

Colpita al volto, la titolare dell'attività non ha potuto opporsi, quando uno dei malviventi ha staccato dal muro circa 300 euro in biglietti della popolare lotteria.I due sarebbero poi usciti di corsa, a piedi senza trovare ostacoli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Giocatore colto da malore in campo: trasportato d'urgenza al San Bortolo, è grave

  • Soldi smarriti per strada: individuata la proprietaria

  • Droga tra giovanissimi: scoperta serra artigianale in casa, in manette due coinquilini

Torna su
VicenzaToday è in caricamento