Altavilla, banda dei bancomat in azione: via a mani vuote

I ladri sono entrati in azione alle 4 e mezzo della notte tra venerdì e sabato in via Rossini. L'arrivo dei carabinieri ha impedito loro di terminare il colpo

Il tempestivo arrivo delle gazzelle, avvisate dai residenti, ha mandato in fumo il piano dei banditi entrati in azione l'altra notte. 

Il colpo

I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Vicenza, unitamente a personale della Stazione di Altavilla Vicentina e del Nucleo Investigativo del comando Provinciale di Vicenza, e della Stazione di Camisano Vicentino, alle ore 04.30 circa della notte tra venerdì e sabato, a seguito di richiesta pervenuta alla Centrale Operativa del 112 da alcuni residenti del luogo, intervenivano in via Rossini di Altavilla Vicentina poiché qualche minuto prima ignoti avevano esplodere il bancomat Unicredit asportando la somma di circa 10000 euro.

Il sopraggiungere delle pattuglie impediva ai ladri di asportare l’ingente somma di denaro presente all’interno del bancomat. Le indagini dei carabinieri sono in corso anche attraverso la visione delle immagini del sistema di videosorveglianza presente nella zona.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

Torna su
VicenzaToday è in caricamento