Giornalista aggredito e rapinato a parco Fornaci

L'episodio è avvenuto questa mattina e la vittima è il collega del Giornale di Vicenza Valentino Gonzato. Le parole di Francesco Rucco

Una scena di spaccio quotidiano nei pressi del parco

"Un increscioso episodio è avvenuto oggi a Parco Fornaci - esordisce il sindaco facendo riferimento all'aggressione subita quest'oggi dal giornalista Valentino Gonzato mentre stava svolgendo la sua attività per la testata "Il Giornale di Vicenza"-. Esprimo solidarietà, a nome mio e di tutta l'amministrazione comunale per quanto avvenuto ed auguro una pronta guarigione al giornalista che a Parco Fornaci stava svolgendo la sua attività lavorativa".

Queste le parore del sindaco Francesco Rucco, poco dopo il grave fatto avvenuto in una delle zone di spaccio e degrado della città. 

Valentino Gonzato in mattinata si è recato a Parco Fornaci per motivi di lavoro. Alcune persone che stazionavano nella zona lo hanno aggredito e malmenato sottraendogli il telefonino che è stato poi recuperato all'arrivo di quattro pattuglie dei Carabinieri e della Polizia di Stato.

"È evidente che la situazione a Parco Fornaci continua ad essere difficile, con pericoli di sicurezza per i cittadini che segnalano fenomeni di degrado - prosegue il sindaco -. Proprio per questo motivo siamo intervenuti nell'agosto 2018 con la rimozione di sei panchine, provvedendo allo sfoltimento della vegetazione in una zona adiacente alle abitazioni dove ci sono stati segnalati episodi di spaccio, di consumo di droga e di atti sessuali. Si è trattato di un primo passo per riportare l'ordine in questo luogo che da tempo versa in condizioni di degrado.

Pertanto abbiamo poi pubblicato un bando per l'affidamento della custodia e della gestione del parco che tenesse conto delle necessità reali. Al nuovo gestore, che verrà decretato prossimamente visto che l'apertura delle buste è in programma per l'8 aprile, chiederemo la presenza per almeno otto ore al giorno, da aprile a settembre, e per quattro ore al giorno, da ottobre a marzo. Verrà prevista anche l'apertura di un chiosco, da aprile ad ottobre, in modo da rendere lo spazio vivo e sempre più frequentato grazie anche ad attività di intrattenimento e animazione. Durante la notte il parco rimarrà chiuso".

Potrebbe interessarti

  • Il buon giorno inizia con una buona colazione: scopri le top 4 pasticcerie di Vicenza

  • Lo zenzero fa male? I casi in cui è meglio evitarlo

  • Scopri come costruire un barbecue in giardino: è facile e si risparmia

  • Come igienizzare i bidoni della spazzatura: è necessario farlo spesso con il caldo

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: operaio muore schiacciato da una trave

  • Superenalotto, la dea bendata premia il Veneto: puntata vincente nel Vicentino

  • Incidente in piscina, la 12enne non ce l'ha fatta

  • Ritrovato da una coppia l'imprenditore scomparso: riconosciuto grazie a Facebook

  • Maltempo in arrivo, scatta l'allerta in Veneto

  • Auto fuori controllo abbatte il cancello di Villa Da Porto Casarotto: ferito il conducente

Torna su
VicenzaToday è in caricamento