Sigaretta proibita in stazione: spray urticante sul ferroviere

L'episodio è avvenuto nella stazione di San Bonifacio. Denunciata una 51enne vicentina

Ci ha pensato una lite, intorno alle 7.30 del mattino di venerdì, a rompere la routine quotidiana di alcuni lavoratori in attesa di prendere il treno, la quale si è conclusa con la denuncia di L.C., 51enne vicentina e pregiudicata. 

Tutto è avvenuto all’interno della sala d’aspetto della stazione ferroviaria di San Bonifacio, come ha riferito l'Arma: un uomo, impiegato del luogo, si sarebbe avvicinato ad un individuo che stava fumando una sigaretta al chiuso. Alla richiesta del dipendente di uscire dalla sala, nella quale è in vigore il divieto di fumare, ne sarebbe scaturito però il litigio, al quale avrebbe partecipato la moglie del secondo, ovvero proprio L.C. Questa avrebbe preso parte attivamente alla discussione e ad un certo punto avrebbe estratto dalla borsetta una bomboletta di spray urticante, spruzzando il contenuto sul volto dell'impiegato. 


È scattato a quel punto l'intervento dei carabinieri della stazione di San Bonifacio, che avrebbero individuato ed identificato i coinvolti, sequestrato la bomboletta e denunciato all'autorità giudiziaria la donna per lesioni personali aggravate.

La vittima dell’aggressione è stata visitata dai sanitari del Pronto Soccorso dell’ospedale di San Bonifacio, che gli hanno diagnosticato un eritema congiuntivale bilaterale giudicato guaribile in 10 giorni.

Potrebbe interessarti

  • Lo zenzero fa male? I casi in cui è meglio evitarlo

  • Scopri tutti gli usi del bicarbonato di sodio: ecco quelli che non ti aspetteresti mai

  • Lo yoga è in gran voga anche a Vicenza: scopri i benefici e dove praticarlo

  • Bagno al mare: quanto tempo bisogna aspettare prima di farlo?

I più letti della settimana

  • Strage di polli nel devastante rogo: incendio ai confini del Vicentino

  • Tragedia sul lavoro: operaio muore schiacciato da una trave

  • Frontale tra due auto, tre feriti: patente ritirata a un anziano

  • Negata l'acqua a due ciclisti: il caso sulla stampa nazionale

  • Ritrovato da una coppia l'imprenditore scomparso: riconosciuto grazie a Facebook

  • Brividi a Marostica: il poeta cantautore incanta piazza degli Scacchi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento