Aggredisce farmacista per rubare ansiolitico: arrestato

Un 49enne di Tezze sul Brenta, Pompilio Basso, è stato arrestato per rapina dai carabinieri di Rosà dopo un turbolento episodio

I carabinieri di Rosà hanno tratto in arresto il 49enne di Tezze sul Brenta P. B., pluripregiudicato, con l’accusa di rapina ai danni di una farmacia.

Intorno alle ore 19 di mercoledì il 49enne si è presentato presso la farmacia Binda, richiedendo insistentemente di acquistare un noto ansiolitico, l’En. La farmacista ha richiesto, come previsto per determinate categorie di farmaci, l’esibizione di una prescrizione medica che indicasse il medicinale.

L'uomo, non essendo in possesso di tale prescrizione, ha iniziato quindi ad inveire contro la farmacista, insistendo nella sua richiesta; al successivo ulteriore diniego di quest’ultima il Basso si è portato dall’altra parte del bancone, aggredendola prima verbalmente

 “Spostati o ti meno”

“Voglio qualcosa di forte” 

e poi fisicamente con uno spintone.

Durante l'aggressione, ha anche asportato una crema cortisonica, per poi dileguarsi. Una chiamata al 112 ha portato l’immediato intervento della Stazione di Rosà, consentendo ai Carabinieri di ricostruire tempestivamente quanto accaduto.

Visionando le telecamere i militari hanno colto subito di chi si potesse probabilmente trattare, ottenendo conferma poco dopo al termine di un accurato sopralluogo: poco distante dalla scena del crimine i Carabinieri hanno difatti ritrovato il portafogli del rapinatore, perso probabilmente all’atto della fuga. Il soggetto è stato quindi rintracciato dopo pochi minuti ed arrestato, recuperando la refurtiva.

Visto lo stato di agitazione è stato richiesto l’intervento del 118 ed il traporto in ospedale per una visita psichiatrica. P.B. è stato piantonato all’interno del San Bassiano da personale dell’Arma, sarà dimesso in mattinata per affrontare il giudizio direttissimo.

Potrebbe interessarti

  • Spiedo, grigliata: che bontà. Scopri le migliori del vicentino

  • Forno a microonde: i vantaggi e rischi per la salute

  • Il parco è in condizioni pietose: «chiuso per degrado»

  • I sintomi, la diagnosi, la terapia per riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Superenalotto, jackpot sfiorato: tripletta di cinque

  • Truffa della "compagnia telefonica": entrano nel telefonino e le svuotano il conto corrente

  • Zecca, Medusa, Zanzara, Cimice, Vespa, Calabrone, Vipera: cosa fare in caso di puntura

  • Dove sono gli autovelox? Te lo dice l'app del cellulare

  • Intervento miracoloso al San Bortolo: bimba di un anno salvata in extemis 

  • Devastante rogo in un'azienda agricola: danni ingenti

Torna su
VicenzaToday è in caricamento