Vicenza-Lanciano finisce 2 a 2, il post partita dei biancorossi

Vicenza fermato in casa sul 2 a 2 dal Virtus Lanciano. I commenti dei protagonisti nel post partita. Mister marino: "Grande prova di carattere"

Tomas Manfredini :“E’ un pareggio di carattere che ci dà morale. La Virtus Lanciano ci ha messo in difficoltà ma il pareggio è il risultato giusto. E’ un punto che vale tanto. Il rigore c’era, ho ancora il segno sul braccio, infatti non ho protestato. Mi dispiace per aver lasciato in 10 la squadra. Penso che oggi per tutta la partita abbiamo gestito male gli episodi, avremmo dovuto stare più attenti. Il fastidio all’aduttore? E’ un rischio calcolato, sfrutterò la squalifica per recuperare al meglio. Chi mi sostituirà lo farà al meglio

Andrea Gazzoli (dg Vicenza): “E’ più un punto guadagnato perché siamo stati due volte sotto. Bella reazione forte e siamo rimasti agganciati al treno. I tifosi? Al di là dell’affetto può essere un’arma molto importante per il campionato. 

Andrea Cocco: “Per come è andata è un punto d’oro. Partita dura e complicata con un andamento determinato dal mio errore dal dischetto. Se fossimo andati in vantaggio si sarebbe vista un’altra partita. Sul rigore potevo fare meglio ma l’ho battuto come a Cittadella, evidentemente il portiere aveva studiato, è stato un errore ma spero non succeda più. Nella ripresa siamo entrati con un pigio diverso ma espulsione e rigori ci hanno tagliato le gambe. Il gol? Ho rimediato in parte all’errore del rigore. Cos positivo perché sono tornato a segnare dopo un po’ di tempo pareggiando il record personale”.

Nicolò Brighenti: “E’ un pareggio che ci avvicina ancora di più all’obiettivo dei 50 punti. Partita complicata perché si è messa in salita più volte. Noi però siamo stati bravi a rimanere in partita. Sono contento per il secondo gol in campionato, non mi capita spesso di segnare. Adesso andiamo avanti e pensiamo a Pescara. Il Lanciano? Ottima squadra ma siamo stati bravi anche noi”.

Mauro Vigorito: “Il primo gol? C’è stata la deviazione determinante ma involontaria di Moretti. Il secondo? Non ho visto ma penso che il rigore ci fosse e l’ha calciato molto bene, io lo avevo quasi intuito ma era angolata e potente. Siamo però stati bravi a gestire diverse situazioni perché sapevamo che ci avrebbero colpito su palla inattiva”.

Mister Marino: “E’ stata una partita difficile in cui siamo stati sfortunati in occasione dei rigori. Sarebbe stato più facile se avessimo avuto gli spazi per giocare a calcio. Questo tipo di partite può cambiare con gli episodi ma non siamo stati bravi a colpire. Non era facile però rimettersi a giocare dopo aver sbagliato un rigore, andare sotto e avere l’uomo in meno: grande prova di carattere. Cocco è’ stato bravo a permetterci di recuperare un punto dopo l’ottima punizione di Di Gennaro e i rigori capita di sbagliarli. I complimenti però vanno a tutta la squadra”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento