73enne fa parapendio: muore durante la discesa colto da malore

Aveva deciso di fare parapendio gettandosi da Monte Corno ma non è riuscito nell'impresa di arrivare a terra: l'uomo, G.C. di Cesena, colto probabilmente da infarto è morto già in volo: inutile l'intervento del soccorso

Inutile l'intervento del soccorso

Precipita con il parapendio e muore, probabilmente a causa di un malore durante la fase di discesa. G.C., 73 anni, di Cesena (FC) è stato visto scendere inerme con la propria vela da alcuni testimoni, che hanno lanciato l'allarme al 118. L'uomo, decollato dal Monte Corno, è atterrato a circa 800 metri di quota sopra un alberello, distante 5 metri da una strada tagliafuoco, ed era già privo di vita all'arrivo dell'ambulanza e dei carabinieri.

COPPIA DI CASSOLA SALVATA DAL SOCCORSO INSIEME A DUE PILOTI PARAPENDIO SU UN ALBERO

RECUPERATA LA SALMA. È stato necessario l'intervento di una squadra del Soccorso alpino di Arsiero, allertata alle 14.50, per il recupero della salma che, ottenuto il nulla osta per la rimozione dalla magistratura, è stata imbarellata, trasportata al fuoristrada e da lì, lungo la strada bianca, fino al carro funebre, per essere accompagnata nella cella mortuaria. Sulle cause del decesso faranno chiarezza gli accertamenti

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Violento scontro auto-camion sulla Sp 26: muore una 52enne vicentina

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

Torna su
VicenzaToday è in caricamento