Voglia di vacanza? Scambio Casa e vai dove vuoi

C’è chi scambia la propria casa o quella di villeggiatura per andare in vacanza in ogni parte del mondo. Ci avete mai pensato? Ecco come si fa una vacanza gratis

Lo scambio casa per vacanze sta diventando un’abitudine consolidata tra numerosi viaggiatori italiani. C’è chi scambia il proprio appartamento in montagna per un’abitazione a pochi km dal mare, oppure chi riesce a ottenere una casa ai Caraibi in cambio della sua a Vicenza.

Concedersi una piccola vacanza ogni tanto è il sogno di molti, ma a causa di costi eccessivi e di un budget limitato, non sempre è possibile. Una soluzione che riesce a coniugare l’amore per i viaggi ad una spesa non eccessiva è lo scambio casa.

Gli scambi possono essere fatti in simultanea o in differita, se si ha un’abitazione in più, o anche scegliere di essere presente quando gli ospiti sono a casa vostra.

I vantaggi di questa pratica non sono solo economici, ma anche culturali. Così facendo si entra in contatto con la vita quotidiana della cittadina in cui siamo ospiti, incentivando l’economia del posto, andando a comprare al mercatino rionale o in posti caratteristici.

I siti

Ogni sito vi chiederà di registrarvi e di versare una quota annua per diventare soci. Con la tessera club avrete diverse possibilità ed anche sconti in alcune strutture che non aderiscono alla scambio casa. Una volta fatta l’iscrizione basterà caricare i dati e le foto della vostra abitazione.  Senza troppi intermediari, alla fine ti metterai in contatto direttamente con la persona e una volta concordate le date i giochi sono fatti. Si possono mandare diversi messaggi, chattare con il proprietario anche per chiedergli alcune dritte sulla città che andrete a visitare. Alcuni utenti mettono a disposizione anche lo scambio auto. Cioè arrivati alla casa prescelta, se si ha bisogno di usare l’automobile per gli spostamenti, viene concesso l’uso del mezzo.

Ecco i maggiori portali per lo scambio casa:

  • Scambiocasa.com è il leader mondiale nello scambio di casa. Puoi infatti scegliere fra oltre 65 mila abitazioni presenti in 150 Paesi. Fra i tre principali benefici nello scegliere Scambiocasa.com si annoverano la possibilità di viaggiare ovunque vuoi nel mondo, vivere come uno del posto e alloggiare gratis.
  • Un altro portale che offre la possibilità di scambiare la casa per andare in vacanza è HomeLink, un’associazione nata più di 60 anni fa. Homelink.it punta sull’aspetto di condivisione e cultura. Nella sezione Scambio Casa presente in home page puoi accedere alle destinazioni più popolari in base alle scelte compiute in precedenza dagli iscritti all’associazione. Dall’Australia alla vicina Svizzera, passando per Sudafrica, Islanda e Stati Uniti. Il sito Homelink.it mette in risalto la possibilità di vacanza per i giovani con lo scambio casa, dando modo ai bambini di vivere un’esperienza all’estero altrimenti impossibile con un viaggio tradizionale. 
  • Se avete un periodo preferito o una meta già stabilita, meglio dichiararlo subito e iniziare a cercare contatti in quell’ambito attraverso mail, in cui scriverete una breve presentazione di voi stessi e della casa.

Come preparare la casa allo scambio

Nel momento in cui avete trovato uno scambio, dovete preparare la vostra casa ad accogliere gli ospiti.

Come prima cosa meglio realizzare una piccola guida in cui spigate le caratteristiche della casa, della zona in cui è costruita e magari delle attività da svolgere, tutte completate da numeri utili da contattare in caso di emergenza o di persone che possono fornire un supporto agli ospiti. Questo è un ottimo modo per accogliere i viaggiatori e farli sentire a casa loro.

Inoltre, nella mini guida potete lasciare delle piccole indicazione in cui chiedete di prendersi cura di piante, di lavare le superfici con determinati detergenti, per non trovare il caos al vostro ritorno.

In questi casi è buona educazione lasciare la casa pulita, fare posto negli armadi. Se non volete un’invasione della vostra intimità, potete scegliere di acquistare armadi smontabili, piccole scarpiere, per concedere agli ospiti di disfare la valigia e sistemare i loro effetti personali.

Lo stesso vale per la cucina, meglio lasciare il frigo vuoto e una parte della dispensa libera. In alternativa potete acquistare un carrellino in cui i viaggiatori possono sistemare la spesa.

Prima di partire lasciate il letto fatto e mettete a disposizione l biancheria di ricambio, come asciugamani, lenzuola, dedicate esclusivamente ai vari ospiti.

Su una lavagnetta potete lasciare un vademecum su come si usano i diversi elettrodomestici e su quale stanze poter usare o meno. In questo modo i viaggiatori potranno muoversi agevolmente nel vostro appartamento.

Per accogliere al meglio gli ospiti, se non riuscite ad incontrarli, potete lasciargli un regalo simbolico, come una mini spesa o qualche prodotto tipico per farli sentire a casa.

I prodotti on-line per lo scambio casa

Armadio Guardaroba Pieghevole

Scarpiera

Carrellino Cucina

Set di Asciugamani

Set Completo Lenzuola

Lavagna Magnetica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come decorare l'albero di Natale e la casa: le tendenze 2019

  • Come decorare casa per Natale e creare l'atmosfera di vera festa

  • Come addobbare l'albero di Natale: ecco i segreti

  • Albero di Natale meglio vero o falso?

Torna su
VicenzaToday è in caricamento