Scopri tutto sui nuovi modelli di frigorifero, guida all'acquisto intelligente

E questo il momento per cambiare il frigorifero. Tutte le informazioni per scegliere il migliore, i modelli più moderni, le funzionalità, a chi rivolgersi a Vicenza

Scegliere il frigorifero in base a stile di vita ed abitudini alimentari, c'è chi consuma tanti cibi freschi e chi invece trova più pratico acquistare cibi surgelati o congelare a casa gli alimenti. Se si deve comprare un frigorifero, oltre allo spazio disponibile, sempre tra i primi criteri di scelta, bisogna tener presente soprattutto lo stile di vita e le abitudini: la prima domanda cui pensare è quali e quanti cibi si vogliano conservare prevalentemente. Alle famiglie numerose o a chi fa grandi scorte di cibi surgelati e ama congelare anche cibi già cotti si consiglia di scegliere un modello tra i frigocongelatori combinati, gli apparecchi side by o i frigoriferi con più porte. 

Il frigorifero è un elettrodomestico molto importante in una cucina, rappresenta il cuore della nostra casa. Esistono diversi modelli sul mercato. Ma quali sono le caratteristiche da considerare nella scelta/acquisto? Esse dipendono, sicuramente, delle nostre esigenze, ecco, a questo proposito, alcune importanti peculiarità. 

Che si tratti di un modello a libera installazione oppure ad incasso, quando acquisti un nuovo frigorifero devi valutare tra le tante cose il tipo di raffreddamento. Un tempo c’era solo il frigo statico: le pareti interne sono raffreddate da un gas apposito che viene spinto nel circuito refrigerante mediante un compressore. Oggi, questo meccanismo è stato in gran parte superato da altre tecnologie di refrigerazione: accanto ai frigo classici di tipo statico troviamo i frigo No Frost (Partial e Total) e i frigoriferi ventilati. 

LE CARATTERISTICHE A CUI PRESTARE MASSIMA ATTENZIONE
Le dimensioni
Riguarda la capacità del frigorifero espressa in litri. Quali sono le dimensioni ideali del vostro frigorifero? È questa la principale domanda che dovete porvi prima di procedere all'acquisto, ovvero alla sostituzione del vecchio frigorifero. Il migliore frigorifero è quello che si adatta alle reali esigenze, non serve acquistare un frigo dall’incredibile capienza, se poi lo stesso resta mezzo vuoto. Anche i consumi saranno maggiori portando, così, ad uno spreco davvero inutile.

I consumi
Una delle cose che maggiormente interessa, circa un grande elettrodomestico, è il suo consumo energetico. È fondamentale prendere in considerazione la classe energetica di un frigorifero. Quale scegliere? Ovviamente, la lettera di riferimento è la A, la quale se accompagnata da tre piccoli segni +, assicura un’ottima resa in termini di risparmio di elettricità. 

I materiali
Un frigorifero in acciaio inossidabile è un’ottima scelta. Inoltre, se è ricoperto da solide plastiche di ottima fattura, garantirà, sicuramente, una maggiore resa sia a livello estetico, che di durata nel tempo.


Funzione congelamento rapido: per alimenti che necessitano di un’attenzione maggiore nella loro conservazione.

Consumo e rumorosità, controllando l'etichetta per verificarne l'impiego di energia in Kwh e i decibel prodotti (due persone che parlano con un tono di voce normale producono un rumore di circa 50 decibel); Che sia silenzioso è molto importante sopratutto negli appartamenti piccoli.

Numero di termostati: solitamente meglio due, in quanto è possibile regolare in maniera indipendente la temperatura del frigo e quella del freezer; e allarme porta aperta.

Che abbia la funzione “no frost”. Si tratta di una tecnologia di raffreddamento molto utile, in cui l’aria viene fatta circolare forzatamente all’interno del frigorifero tramite un sistema di canalizzazione. In questo modo il freddo viene fatto passare in ogni scomparto e angolo del vano-frigo, in modo costante e uniforme: in tal modo non si produce brina, e si risparmieranno tempo, fatica e consumi, in quanto non si dovrà provvedere a sbrinamento manuale.

Frigorifero ventilato
I frigoriferi con raffreddamento ventilato o cosiddetto dinamico funzionano esattamente come i modelli statici, con l’aggiunta di una ventola che, collocata all’interno del frigo, contribuisce a “muovere” l’aria fredda in modo omogeneo nel vano, così da rendere la temperatura il più uniforme possibile su tutti i ripiani per una conservazione ottimale dei cibi. Il problema principale di questa tipologia di frigo rispetto a un frigorifero No Frost è legato alla formazione della brina, causata della congelazione dei vapori acquei che provengono dagli alimenti e dall’aria che entra tutte le volte che apri la porta dell'elettrodomestico.

Pregi e difetti
- L’umidità favorisce una conservazione ottimale dei cibi. Inoltre, il sistema ventilato è consigliato a chi fa largo consumo di determinati alimenti delicati e ricchi di acqua, come le verdure, l’insalata e la frutta fresca.
- E’ necessario uno sbrinamento manuale periodico (una o due volte all’anno) per eliminare il ghiaccio che si forma sui ripiani e sulle pareti, a causa del congelamento dei vapori degli alimenti.


Modelli

  • Frigoriferi monoporta: questo frigorifero dispone di una sola porta. Al suo interno troviamo principalmente ripiani per conservare cibi ad una temperatura di 3 - 4 °C, quindi, non è presente nessun congelatore. Allo stesso tempo però, è possibile trovare una piccola “cella” adibita a congelatore. Questa è una tipologia di frigoriferi adatta ad attività professionali. 
  • Frigoriferi a doppia porta: al contrario del precedente, è uno dei più frequenti nelle cucine, soprattutto quelle acquistate già “pre - assemblate”. Nella maggior parte dei casi, inoltre, si tratta di un frigorifero da incasso a cui è necessario applicare le ante della cucina.  
  • Frigoriferi combinati: in genere viene posto separato dalla cucina acquistata senza elettrodomestici. Le dimensioni di un frigorifero combinato sono nettamente maggiori rispetto a quelle di un frigorifero a doppia porta, risulta molto più grande la parte inferiore cioè quella destinata a funzionare come congelatore.
  • Frigoriferi side by side: è il più grande di tutti i frigoriferi, in genere dispone di due o quattro ante che si aprono “ad armadio” (da qui il nome “side by side”). La capacità può superare anche i 600 litri e di conseguenza il consumo di energia elettrica sarà necessariamente maggiore.

Dove trovare i migliori frigoriferi a Vicenza


SCHIAVOTTO Vicenza 
Elettronica Elettrodomestici Casalinghi
elettrodomestici
Vicenza VI
0444 927685


Unieuro
Negozio di elettronica
Altavilla Vicentina VI
0444 349227


Comet
Vicenza VI
0444 870911


Castelservice
elettrodomestici
Sovizzo VI
0444 536348


Chemello Service
Negozio di elettrodomestici
Vicenza VI
0444 564779


Polazzo Grandimpianti
Negozio di forniture cucine professionali
Vicenza VI
0444 569871

Potrebbe interessarti

  • Come illuminare il giardino: idee originali ed economiche a Vicenza

I più letti della settimana

  • Sanificare la lavastoviglie con il caldo è necessario: scopri come

  • La piscina in giardino è un sogno? Scopri tempi e costi per realizzarlo

  • Scopri tutti gli usi del bicarbonato di sodio: ecco quelli che non ti aspetteresti mai

  • Scopri come proteggere la tua casa dai ladri mentre sei in vacanza e partire tranquillo

  • Come arredare la casa al mare: scopri le idee più belle

  • Come risparmiare sulla bolletta elettrica in estate: scopri tutti i trucchi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento