Decorare casa per Halloween: tante idee fai da te

Halloween è il periodo dell’anno in cui siamo liberi di abbellire casa con decorazioni spaventose. Zombi, scheletri e zucche non possono mancare. Per ricreare al meglio l’atmosfera e fare felici i più piccoli ecco delle realizzazioni da paura

La notte di Halloween si sta avvicinando e per renderla all’altezza della festa più spaventosa dell’anno ci sono tanti trucchi e idee per creare un'atmosfera spettrale con il fai da te.

In pochi minuti e con un budget ridotto avrete un’abitazione unica, come una vera casa degli orrori. Inoltre, dedicarsi alle decorazione home made, non solo è un modo per rilassarvi e dare libero sfogo alla vostra fantasia, ma è anche l’occasione per ritagliarvi un pò di tempo in compagnia dei più piccoli. Se non avete idee e volete qualche suggerimento ecco una piccola guida per realizzare decorazioni fatte a mano che renderanno unico l’interno se volete organizzare una festicciola per i bambini, gli esterni per un party in giardino o la tavola se volete organizzare una cena tranquilla.

Non vi resta che seguire la nostra guida su come realizzare le decorazioni e scegliere quelle che fanno per voi.

Ragnatela

Tra le decorazioni tipiche della notte di Halloween non possono mancare le ragnatele. Realizzarle è molto semplice e vi occorrono pochi strumenti: filo, spilli e cartone. Vediamo come tessere la ragnatela.

Come prima cosa procuratevi un cartone, le dimensioni variano in base a come volete la ragnatela, se grande o piccola. Successivamente prendete del filo bianco. Per renderla realistica meglio quello da sarta, se invece volete un effetto più visibile, meglio optare per il filo di lana. Con la matita disegnate un quadrato sul cartoncino e mettete su ogni angolo uno spillo. In base a come volete la ragnatela fitta, potete suddividere ogni lato in piccoli sezioni su cui puntate di volta in volta gli spilli. Ora tagliate dei pezzi di filo e annodate le estremità agli spilli opposti come a formare un asterisco.

A questo punto prendete il cordoncino e tagliatelo abbastanza lungo, in modo da poter realizzare dei cerchi concentrici. Annodate un’estremità nella parte centrale dell’asterisco e fate passare il resto attorno ai singoli fili disposti a raggiera. Una volta completata la circonferenza, annodate la parte finale, dove avevate legato la parte iniziale.

Ripetete l’operazione creando circonferenze sempre più grandi. Più cerchi realizzate più la vostra ragnatela sarà fitta. Una volta terminata per renderla rigida, create un composto con colla vinilica e acqua e con un pennellino cospargetela sull’intera ragnatela. Lasciatela asciugare per alcune ore, trascorso il tempo sarà pronta per essere appesa alla finestra o alla porta.

Fantasmi

I fantasmi non possono mancare tra le decorazioni di Halloween. Terrificanti o con simpatiche faccette, sono ideali da realizzare in compagnia dei bambini. I procedimenti sono due, vediamo come realizzarli insieme.

Fantasmino 1

Questo metodo è semplice e veloce e potrete farvi dare una mano dai vostri piccoli aiutanti. Procuratevi un bicchiere di plastica bianco, un tovagliolo, un pennarello e la colla stick.

Prendete il bicchiere, mettete la colla sul fondo e appoggiate il tovagliolo aperto, in modo che il bicchiere venga coperto interamente. Con il pennarello disegnate gli occhi, il naso e la bocca del fantasma e in un attimo avrete la vostra decorazione.

Fantasmino 2

Per questo fantasma vi servirà garza, batuffolo di cotone, bicchiere di plastica, pennarello e colla vinilica.

Prendete il bicchiere bucatelo sul fondo con uno spillo per far passare un filo utile per appenderlo. Per dare un aspetto tondeggiante alla testa appiccate sul fondo del bicchiere un batuffolo di cotone da sagomare attorno al filo. Ora disegnate con il pennarello nero gli occhi e la bocca, in base alle vostre preferenze potete farlo più o meno spaventoso.

A questo punto in una ciotola preparate una miscela con acqua e colla vinilica ben diluita. All’interno del contenitore immergete le strisce di garza e disponetele in lunghezza (in modo da farle scendere in verticale), su tutta la circonferenza del batuffolo di cotone e del bicchiere. Per fermarle passate la colla vinilica all’estremità. In base a quanto volete grande il fantasma decidete quanti strati di garza realizzare. Infine tagliuzzate la parte inferiore della garza per dargli un effetto realistico.

Zucche

Le zucche sono il simbolo di Halloween quindi non possono assolutamente mancare. Per avere una decorazione originale non dovete fare altro che intagliarla utilizzando gli appositi strumenti.

Come prima cosa dovete procurarvi la zucca. Quella arancione è la classica, ma avete a disposizione vari colori e grandezze, spetta a voi scegliere quella che si addice di più ai vostri gusti. Se siete alle prime armi, meglio scegliere quelle arancioni perché sono più facili da incidere. A questo punto dovete scegliere il disegno che preferite, spaventoso, buffo o stralunato, l’importante è che con un pennarello nero lo disegnate sulla superficie e capire così l’effetto finale.

Ora è arrivato il momento di svuotare la zucca. Ricoprite il piano di lavoro con carta da giornale o un panno di stoffa e con un coltello tagliate la parte superiore dell’ortaggio. Mettete da parte la calotta e svuotate la zucca. Se avete scelto quella commestibile, potete conservare la polpa per preparare zuppe o deliziosi dolcetti.

Ora è il momento di intagliarla con l’aiuto di appositi strumenti. Una volta tolta la parte più grande potete rifinirla e in base alle vostre abilità creare incisioni particolari. Terminato, riposizionate la calotta e la vostra zucca è pronta. Per farla durare di più e scongiurare il rischio della formazione di muffa all’interno a causa dell’umidità, ci sono dei rimedi. Il principale è quello di preparare una miscela di acqua e candeggina e di spruzzarla all’interno.

Per evitare che si secchi troppo, invece potete inumidirla con un po’ d’acqua o cospargerla con la vaselina che crea come uno strato protettivo.

Decorazioni parete

Per avere una casa completa le decorazioni a parete non devono mancare. Anche se in commercio ci sono varie alternative, la soddisfazione di crearle da soli è impareggiabile. Basta acquistare i fogli di carta lavagna adesiva adatta ai vetri e alle pareti e dare libero sfogo alla vostra fantasia.

Streghe, ragni, fantasmi o ragnatele sono tanti i soggetti da cui prendere ispirazione. Non dovete fare altro che disegnarli sul lato bianco della carta e con le forbici ritagliarli. Una volta finito dovete solo scegliere se applicarle in un angolo, sulla porta o sull’intera parete.

Palloncini neri

I palloncini e festoni, da sempre amatissimi dai bambini, possono essere appesi al soffitto, ai rami, montati su pareti o finestre, o utilizzati al centro del tavolo per creare una grande atmosfera di Halloween. Per colorarli puoi tingere di nero con bombolette spray o lucido spray per scarpe, non sono molto paurosi, ma sicuramente a tema e divertenti.

Candele

Atmosfera spettrale, luci soffuse e ambienti in penombra sono il tratto distintivo di una casa in pieno stile Halloween. Come ricreare questo ambiente? Con le candele. Realizzarle è semplice, basta avere la cera, lo stoppino, i coloranti e scegliere la forma che preferite.

Se volete creare delle candele a forma di zucca, dovete sciogliere la cera all’interno di un pentolino. Diventata liquida dovete mettere all’interno il colorante arancione. Ora disponete uno stoppino al centro di un contenitore sferico cosparso di vaselina e versateci dentro la cera sciolta. Una volta raffreddata sformatela e avrete la vostra candela. Lo spesso procedimento può essere ripetuto con altri soggetti, come fantasmi, mostriciattoli, basta avere i contenitori giusti.

Se volete una soluzione più rapida, potete versare la cera sciolta all’interno di un barattolo con lo stoppino posizionato al centro. Una volta raffreddata potete decorare il barattolo con pennarelli e cartoncini colorati e dare vita a fantasmi, mostri o zombi.

Se volete creare un ambiente terrificante allora potere decorare casa con candele insanguinate. Come realizzarle? Semplice, basta prendere una candela bianca e far colare dall’alto verso il basso la cera di una candela rossa. In pochi minuti avrete una decorazione terrificante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come decorare l'albero di Natale e la casa: le tendenze 2019

  • Come decorare casa per Natale e creare l'atmosfera di vera festa

  • Come addobbare l'albero di Natale: ecco i segreti

  • Albero di Natale meglio vero o falso?

Torna su
VicenzaToday è in caricamento