Come decorare l'albero di Natale e la casa: le tendenze 2019

Chi ama il Natale difficilmente resiste alla tentazione di decorare la casa, il balcone, il terrazzo o il giardino. Ecco delle belle idee e i colori di moda quest'anno

Addobbare la casa per Natale: un rito al quale molti italiani tengono ancora. C’è chi comincia già in questi giorni e chi aspetta l’8 dicembre, fedele alla tradizione. In ogni caso, l’importante è spendere il meno possibile e rispettare le norme di sicurezza.
In città ci sono le luminarie e alcuni negozi hanno già arredato le vetrine a tema. Forse è tempo di organizzare le idee per decorare anche la nostra casa

Tendenze

Per il natale 2019 ci si può orientare per un albero nei colori blu scuro e bianco, davvero molto elegante e anche originale, con delle belle stelle, renne e palline di vari colori. Vincente è anche l’accostamento tra il verde, il bianco e l’oro.

Se preferite qualcosa di ancora più semplice, ma comunque raffinato, potete scegliere degli addobbi di colore bianco e trasparenti, che richiamano la neve e il ghiaccio.

L’essenzialità caratterizza gli arredi e le decorazioni, preferenze per il metallo, forme moderne e minimaliste, a partire dalla base dell’albero di Natale che può essere una forma stilizzata in legno, un solo ramo secco, una sagoma minimal.

Tra le tendenze persiste lo stile nordico e scandinavo con le sue suggestioni e i colori di ghiaccio.  

PERSONALIZZARE CON STILE

  • Le più gettonate sono le decorazioni fatte a mano con materiali morbidi come le piume e la lana;
  • gli addobbi golosi per l'albero gourmet;
  • e per chi lo vuole piacevole all’olfatto: decorazioni profumate fai da te, realizzate con frutta e spezie.

I COLORI

  • Il bianco, il rosa, il verde nelle sue tonalità, sono tra i colori al top per addobbare l’albero di Natale di quest’anno.
  • La palette natalizia comprende anche i toni neutri, le sfumature terrose, i pastelli chiari, l’oro.
  • Dall’altra parte, ci sono i toni metallici e i colori profondi come il verde scuro, il blu, il viola.
  • Puoi scegliere anche i colori della tradizione, con il rosso in testa, o il colore Pantone 2019, il living coral.

L’albero 

Inutile negarlo. L’albero di Natale è il biglietto da visita della nostra casa nel periodo delle feste (prima…e anche qualche giorno dopo). La prima domanda che ci si pone è: dove sistemarlo? Dipende da quanto spazio c’è in casa ma anche se non c’è una regola, tendenzialmente va messo dove la casa è maggiormente vissuta. Un albero di medie dimensioni può essere sistemato in salotto, ma va bene anche l’ingresso dove gli ospiti passano più spesso e non possono non notarlo. Se optate per un albero autentico, tenetelo lontano da fonti di calore. 

Vero o sintetico? La scelta è etica. Avere un albero di Natale vero in casa significa averlo tagliato e portato via dal bosco. Tendenzialmente, il luogo ideale per un abete naturale è il giardino, anche perché in casa diffonderà odori che aiuteranno a respirare (in senso letterale) l’atmosfera natalizia, ma che non a tutti possono piacere. Inoltre è possibile che perda degli aghi, specialmente se l’esemplare che avete acquistato non è stato tagliato di recente. Per scoprire se un abete naturale è “fresco” o meno basta sfiorarlo con le mani e vedere quanti aghi perde. Più ne cadono, più è “vintage”. Anche il peso può dire molto: più è pesante più è recente. 

Gli addobbi: possono essere di vetro (occhio se avete bambini in casa) o le classiche palline monocolore. Per dare un’immagine ordinata è bene usare lo stesso tipo di decorazioni, scegliendo un colore dominante e magari “spezzando” con delle piccole bamboline di stoffa o angioletti che tra pochi giorni si compreranno in qualunque mercatino. Nulla vieta di usare un mix di stili. Nei paesi del Nord Europa sono molto gettonate le decorazioni in legno, con opere realizzate da artigiani. C’è anche chi, a ridosso delle feste, appende ai rami dei biscotti di zenzero. 

Il presepe

Il presepe si distingue per due diversi stili: lo “storico” e il “popolare”. Il primo è quello che richiama la realtà della Palestina dell’anno zero, il secondo lascia più spazio alla fantasia: si può dunque allestire la culla di Gesù in una piccola barca che richiama la realtà marinara di Ancona, richiamando il presepe che ogni anno viene allestito in porto. Anche in questo caso è bene localizzare il presepe nel punto dove la casa è maggiormente frequentata. Se non usate il camino (a Natale però questo non è un punto a vostro favore), potete usarlo come posto per allestire un presepe capace di richiamare l'attenzione senza ingombrare.

Ultimo consiglio: non esagerare 

E qui tante belle idee per i regali di Natale 

http://www.today.it/best/idee-regalo/natale/regali-natale.html

Per gli addobbi ecco alcuni dei migliori negozi del vicentino a cui rivolgersi

Giardineria Drago

Strada Maranese - Schio

0445 673250

-------------------------

Zorzetto srl Vicenza

Negozio di articoli natalizi

Via Vecchia Ferriera, 181

0444 964049

---------------------------

Garden Filippi

Vivaio

Via Lago Maggiore, 128

0444 920432

------------------------------

Garden Vicenza Verde

Strada Saviabona, 72

0444 507749

--------------------------
 

Fioreria Otello

Viale del Cimitero, 10

0444 507327

Alberi di Natale online

Albero di Natale vero

Albero di Natale vero con base in juta

Albero di Natale naturale

Albero di Natale artificiale con luci a Led

Albero di Natale artificiale in pvc

Albero di Natale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come decorare l'albero di Natale e la casa: le tendenze 2019

  • Come decorare casa per Natale e creare l'atmosfera di vera festa

  • Come addobbare l'albero di Natale: ecco i segreti

  • Albero di Natale meglio vero o falso?

Torna su
VicenzaToday è in caricamento