Palladio sconosciuto: i graffiti nascosti della Basilica

Fotografia di Francesca Bernardi (pagina Facebook Veneto Segreto)

Il monumento simbolo di Vicenza riserva delle sorprese che magari sfuggono agli occhi delle migliaia di visitatori che arrivano ogni anno in Piazza dei Signori e forse anche alla vista dei vicentini. Quando si parla di graffiti della Basilica Palladiana la prima cosa che viene in mente sono gli imbrattamenti di qualche vandalo, eppure il capolavoro del Palladio nasconde sorprese di tutt'altra caratura. 

30730077_589089381460771_6369553391797927936_n-2

Se si osserva bene una parte esterna della Basilica si possono infatti notare dei segni, strani ma con una loro perfetta simmetria. Si tratta di studi e "prove" sulla fasi di costruzione del monumento palladiano, fatti con scalpello e punteruolo che si trovano sulla scalinata che porta in Piazza dei Signori, di fronte ad un vecchio negozio di fiori, oggi chiuso. Le dimensioni sono ridotte: qualche centimetro con uno spessore di 1-2 millimetri d'incisione. L'invito è di cercare questi "graffiti", poche linee che hanno quattro secoli di grande storia. 

(Fonte pagina Fb Veneto Segreto) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiedo, grigliata che bontà: scopri dove mangiare le migliori del vicentino

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Le Sardine invadono piazza Matteotti

  • Tragedia lungo la A1, camionista muore schiacciato dal suo bisonte

  • Operaio schiacciato dal muletto: è grave

  • Frontale tra auto: grave un bimbo di soli due anni, feriti anche i genitori

Torna su
VicenzaToday è in caricamento