Scopri i 10 alimenti da non dare mai ai bimbi, ma che anche gli adulti dovrebbero evitare

Ci sono degli alimenti che possono far male oppure che possono dare delle abitudini sbagliate ai bimbi. L’alimentazione è molto importante e bisogna iniziare già quando sono piccoli ad insegnare loro quali sono le cose da non mangiare. Ecco le peggiori

Sapete quanto l’alimentazione dei piccoli sia importante per la salute e il loro benessere, non solo fisico. Sul banco degli imputati  le cattive abitudini alimentari. Si sente sempre più parlare di bambini che hanno bisogno di una dieta. Ecco il metodo migliore per farli essere grassi per sempre. “Devi mangiare meno se no diventi grasso” è una frase che sortisce un effetto di inadeguatezza, ed è proprio quel senso di colpa che fa partire le prime crepe nella loro autostima e li spinge a magiare. A merenda non portategli una bella confezione colorata con mille calorie. L’importante è cosa mangia più che quanto.

l cibo spazzatura, noto anche come 'junk food', è quel cibo malsano che a causa dei suo i bassi valori nutrizionali e ricchezza di zuccheri e grassi, può creare seri problemi di salute (obesità e malattie cardiovascolari) e quindi non dovemmo mai dare ai piccoli. 

Le merendine preconfezionate

Realizzate e presentate in modo tale da risultare irresistibili, ma con ingredienti e lavorazioni che fanno male.
Colori vistosi, pubblicità inconfondibili, piccoli giochi in regalo, ecco come le troviamo al supermercato! Immancabile quindi per i bambini il tipico “lo voglio!” oppure “è quello della tv!!”. Qualche sporadico strappo alla regola si potrà anche fare, ma la prassi deve spingerci a dire no e abituarli ad una merenda naturale, sana, ed equilibrata.

Lo zucchero bianco

E' molto ricco di calorie ma non apporta il nutrimento necessario alla crescita, anzi ostacola l'assorbimento di alcuni minerali (come il calcio), deprime il sistema immunitario provocando impennate di insulina, è uno di quegli alimenti sconsigliati per tutti.

I grassi idrogenati

Questo tipo di grassi si trovano in tantissimi alimenti, bisogna stare attenti perchè vanno a occludere le arterie, sono infatti grassi che aumentano i livelli di "colesterolo cattivo" nel sangue e danneggiano il benessere generale dell'organismo. Anche la dicitura "grassi vegetali non idrogenati" non è la più indicata per l'alimentazione dei bambini. I prodotti migliori, invece, contengono grassi buoni come olio di mais, olio di girasole o, ancora meglio, di oliva.

Bibite gassate

Fanno male alla salute perchè ricche di calorie, zuccheri e coloranti. Il problema di Cola & Co.non risiede tanto nell'aggiunta di anidride carbonica né nella caffeina (ormai sono numerose le bevande "senza caffeina" per i bambini) ma nel contenuto elevatissimo di zucchero.

Succhi di frutta 

Sono strapieni di zuccheri, la frutta è poco più che nominale. La fibra della frutta fresca si perde durante il processo di preparazione. 

Non c’è alcuna distinzione tra i succhi di frutta zuccherati e tutte le altre bevande zuccherate. La comunità scientifica raccomanda che bisognerebbe limitare – o addirittura evitare del tutto, se possibile – l’assunzione di zuccheri semplici. In particolare, gli zuccheri semplici non dovrebbero eccedere il 15% dell’apporto nutrizionale totale giornaliero per i bambini e il 10% per gli adulti”. Un altro effetto negativo del consumo di bevande alla frutta contenenti fruttosio è che queste possono ridurre la sensibilità all’insulina. Inoltre favoriscono un aumento del grasso addominale e lombare.

Caramelle gommose

Le caramelle in questione sono prodotte con alte quantità di  zucchero, coloranti artificiali e gelatina, elementi tutt'altro che sani per la salute di un bambino.

Patatine fritte

Sono tanto buone quanto dannose, durante la cottura degli alimenti come le patate si forma il acrilammide, una sostanza cancerogena.

Biscotti 

E' sempre meglio optare per quelli semplici realizzati con pochi ingredienti. Molti tipi di biscotti contengono grassi saturi ed idrogenati che possono causare un aumento del colesterolo.

Salse pronte 

Le salse ed i sughi pronti sono ricchi di conservanti e grassi e risultano essere particolarmente dannosi per la salute dei bambini.

Pancarrè - Contiene alcool etilico che serve per conservare al meglio il pane in cassetta. Proprio per questo motivo è altamente sconsigliato per i bambini perchè non riescono a metabolizzare l'alcool presente anche se presente in quantità altamente ridotte. 

Dado

Il dado è ricco di grassi e contiene glutammato, che esalta la sapidità e per questo motivo non è adatto ai più piccoli perchè potrebbero abituarsi a mangiare salato. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittorio Brumotti aggredito in Campo Marzo: preso a sassate durante le riprese

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento