Look che snelliscono le gambe: ecco i segreti

Per gambe e caviglie non magre c’è rimedio. Puoi mostrarle senza paura con l'outfit giusto. Il buon gusto e gli abiti riescono a coprire i piccoli difetti. I consigli per una immagine migliore

Le gambe sono una parte del corpo soggetta a continue autocritiche: tantissime donne, infatti, si sentono insoddisfatte al riguardo, desiderandole più magre, più lunghe, più toniche...
Ma indipendentemente dalla forma delle nostre gambe, è importantissimo imparare ad apprezzarsi per come si è e a valorizzare anche quello che non ci piace di noi stesse. Con i giusti accorgimenti, infatti, ci si può divertire a creare accostamenti ed outfit sempre al top che permetteranno di mostrare le gambe in modo vincente. Ecco allora tutti i trucchi e i consigli per  valorizzare le gambe con vestiti ed accessori!

Intanto per chi ha le caviglie grosse il trucco migliore è quello di indossare i tacchi: più sono alti e più la vostra immagine ne beneficerà per cui cercate sempre di indossare scarpe alte che slanceranno non solo la vostra immagine ma anche la vostra caviglia. Evitate però di indossare calzature un po’ rischiose, tipo i sandali alla schiava, quelli che si allacciano dalla caviglia e vanno poi su su per tutto il polpaccio.

Per quanto riguarda l’abbigliamento, chi ha gambe poco slanciate e caviglia grossa deve evitare le mezze misure. O gonna lunga o gonna corta, tanto per intenderci, mentre è bandita la longuette: tronca in due le gambe e l’effetto ottico sarà pessimo. Meglio non indossare nemmeno pantaloni capri o 3/4, leggings al ginocchio, e jeans skinny perché non faranno altro che accentuare la zona che invece dovreste coprire.Evitate le gonne al polpaccio mentre prediligete quelle a ruota, perfette da indossare per chi ha gambe piuttosto tozze.

1. Abiti? Si, ma attenzione alla lunghezza

Gli abiti migliori per valorizzare la tua silhouette e slanciare le gambe, ma anche per minimizzare le rotondità delle cosce, sono quelli dalla linea dritta, ma l'aspetto più importante da tenere in considerazione è la loro lunghezza; se hai le cosce robuste, preferisci abiti che arrivino qualche centimetro sopra o sotto il ginocchio, mentre se il problema sono i polpacci, opta per abiti che arrivino a coprire la parte più larga del polpaccio stesso. 
L'outfit vincente? Un abito a portafoglio, con spacco laterale e volant sull'orlo oppure con un importante scollo a V, abbinato a scarpe color nude. 

2. “V” per vittoria

Scegli abiti (ma anche giacche, camicie o tuniche) con scollature ampie, meglio ancora se a V: hanno la capacità di attirare l'attenzione, spostandola dalla parte alta a quella bassa. Le spalle poi, devono essere ampie e squadrate, per bilanciare le proporzioni.   

3. Gonne ? Yes, please

Le gonne possono essere delle alleate davvero vincenti, a patto di scegliere quelle giuste: in generale, le gonne al ginocchio in pieno stile anni ’50, a ruota e a vita alta, possono essere un'ottima scelta. Se hai le gambe lunghe, per avere un effetto snellente scegli i modelli morbidi e lineari, come una longuette al ginocchio; se invece non sei particolarmente alta, la scelta vincente è una gonna a vita alta, svasata e con delle pieghe nella parte bassa, che creano volume e ridimensionano la circonferenza delle cosce.
L'abbinamento perfetto? Una giacca di pelle, per un mix grintoso ed elegante.

4. Pantaloni mon amour

Scegliere il giusto modello di pantaloni ti permetterà di valorizzare la tua silhouette ed esaltare il tuo fisico; opta per tagli dritti o leggermente ampi e fluidi, che non definiscono i contorni e nascondono le rotondità.
Se hai caviglie sottili, via libera ai cropped pants, così da attirare l'attenzione sulla parte bassa della gamba e ridurla sulle cosce. Se ami gli outfit originali, prova ad abbinarli con un crop top smanicato!

5. Gli accessori immancabili

Gli accessori sono una componente fondamentale di ogni look: per aiutarti a snellire le gambe, preferisci tacchi di media larghezza e borse a tracolla, di medie o grandi dimensioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Centro massaggi a luci rosse: blitz della GdF

Torna su
VicenzaToday è in caricamento