Scopri i 4 rimedi naturali contro l’acne

L’acne è uno degli inestetismi più fastidiosi, sia perché si manifesta, nella maggior parte dei casi, in giovane età, sia perché può lasciare segni indelebili sulla nostra pelle. Scopriamo quali sono quindi i rimedi naturali contro l’acne, visto che con il caldo peggiora

In merito all'acne ci sono molte voci che non corrispondono al vero, facciamo chiarezza insieme.

VERO E FALSO

  • Non è vero che l'alimentazione, in particolare se ricca di grassi, cioccolato e salumi, possa favorire l'insorgenza o il peggioramento dell'acne. Tale convincimento non è sostenuto da alcuna prova scientifica e va perciò ridimensionato.
  • Non è vero che stare al sole "asciuga" i brufoli e fa guarire l'acne. Anzi, si rischia di aggravare la situazione per l'ispessimento e il conseguente indurimento della pelle, indotti dalle radiazioni solari, che provocano un'ulteriore ostruzione del follicolo pilifero. L'esposizione rischia inoltre di rivelarsi pericolosa (reazioni tossico-allergiche) se fatta in concomitanza di terapie con certi antibiotici (tetracicline) o isotretinoina (es. Roaccutan) o di aggravare ulteriormente la situazione quando si stanno impiegando sulla pelle particolari prodotti per l'acne (es. benzoilperossido).
  • Non è vero che l'acne viene a chi ha una scarsa igiene personale, anzi proprio le persone che ne sono affette spesso hanno una attenzione persino eccessiva per la pulizia.
  • È vero che nelle donne l'acne può peggiorare in prossimità delle mestruazioni, mentre in gravidanza può avere un andamento imprevedibile;
  • L'acne può essere influenzata da fattori climatici ed ambientali quali variazioni di temperatura e di umidità: l'acne può così migliorare nei periodi estivi o nei climi secchi e peggiorare in un clima caldo umido dove si suda molto.

COSA FARE E COSA NON FARE

  • ll viso va lavato delicatamente con saponi acidi liquidi, asciugandolo con un panno morbido senza frizionare. L'uso dei comuni saponi si rivela infatti controproducente dal momento che, essendo eccessivamente sgrassanti, stimolano in un secondo tempo una maggiore produzione di sebo;
  • Non si devono schiacciare i comedoni, rompere le pustole o togliere le croste. Se non effettuate da personale esperto, tali manovre non solo risultano scarsamente affidabili, ma rischiano addirittura di rivelarsi dannose perché possono causare infezioni e provocare la comparsa di cicatrici;
  • Per il trucco è preferibile indirizzarsi verso prodotti non comedonici, creme magre o idrosolubili: esistono in commercio prodotti appositamente formulati che non aggravano l'ostruzione dei pori. Lo stesso dicasi per i prodotti da utilizzare per la detersione del trucco che deve essere regolarmente asportato.
  • I pulitori abrasivi (scrub) rimuovono le cellule morte dalla superficie della pelle: possono essere utili quando la condizione da trattare è così lieve da non richiedere ancora alcun intervento farmacologico. Sono da evitare invece quando l'acne richiede un trattamento specifico dal momento che, irritando la pelle, di fatto rendono impraticabile l'applicazione contemporanea di alcuni farmaci efficaci. Vanno comunque utilizzati con moderazione (non più di 2-3-volte alla settimana) per non risultare troppo aggressivi per la pelle.
  • Le lozioni alcoliche, essendo eccessivamente sgrassanti, possono avere un effetto controproducente se usate a lungo. 
  • Sulle lesioni acneiche non vanno applicate preparazioni topiche a base di cortisonici.

L’acne: che cos’è


L'acne è un’infiammazione della cute dovuta ad una produzione eccessiva di sebo da parte delle ghiandole seborroiche ed è molto comune, andando a colpire sia donne che uomini dall'adolescenza all'età adulta. La manifestazione del problema è ben nota: brufoli sul viso, dalla fronte alle guance, e, in alcuni casi, anche su torace, dorso e spalle. 
Può manifestarsi nei soggetti predisposti in seguito a variazioni dei livelli ormonali o durante i periodi di forte stress e non va trascurata poiché può peggiorare e lasciare segni indelebili sulla pelle
I rimedi naturali efficaci contro l'acne devono espletare proprietà antinfiammatorie, astringenti, antisettiche e disintossicanti, allo scopo di diminuire le impurità della pelle.

I rimedi naturali

  1. L’aceto di mele ha un buon effetto nella lotta a questo inestetismo grazie alla sua capacità di assorbire l’eccesso di sebo. Prima di andare a dormire, dopo aver sciacquato il viso, intingi un batuffolo di cotone nell’aceto di mele tamponando il viso, poi lascia asciugare. Puoi ripetere questo rituale anche tutte le sere.
  2. La vitamina C contenuta in arance e limoni è un altro buon rimedio naturale contro l’acne: crea un impacco frullando la buccia dell’agrume e facendola bollire in acqua calda. Applica poi il composto sul viso con un batuffolo di cotone, infine risciacqua.
  3. L'olio essenziale di tea tree sembra essere il più efficace tra gli oli essenziali utili al trattamento delle pelli affette da acne, grazie alla sua azione antibatterica. Aggiungi qualche goccia di olio essenziale di tea tree a un cucchiaino di cera di jojoba e applicala su viso e corpo con un batuffolo di cotone.
  4. In genere le maschere non sono consigliate a chi soffre di acne, perché tendono ad ostruire la pelle e a non farla respirare; non è però il caso delle maschere a base di frutta e verdura che, grazie alla presenza di sostanze acide, sono invece di grande aiuto. Gli acidi presenti nei vegetali hanno infatti azione esfoliante e astringente. Cetrioli, fragole e pomodori sono i più indicati per realizzare maschere efficaci contro l'acne: lascia in posa per circa venti minuti delle fette di cetriolo o una purea di fragole o di pomodori sulle zone colpite dall'acne. Per mantenere fermo il composto sulla pelle, prova ad applicare delle garze sterili. Infine, sciacqua con acqua tiepida.
  5. Prima di applicare qualunque prodotto contro l'acne, prepara sempre la pelle. Usa un latte detergente o, ancora meglio, fai un bagno caldo o un bagno di vapore, mettendo il viso sopra un recipiente con acqua fatta bollire precedentemente e un asciugamano sulla testa, così da assorbire tutti i vapori. Così facendo, i pori si apriranno grazie al calore del vapore e otterrai un risultato migliore!
  6. Qualsiasi sia il motivo della comparsa dell’acne, aiutarsi con questi semplici rimedi naturali a base di aloe è un’ottima scelta per far fronte al problema.


IGIENE PREVENTIVA: IL MIGLIOR MODO PER COMBATTERE L’ACNE

Lavando il viso quotidianamente, sciacquandolo almeno due volte al giorno, si previene l’eccesso di sebo prodotto dalla pelle. Mi raccomando! Non strofinate il viso eccessivamente per non irritarlo: il volto va lavato completamente-facendo particolare attenzione alla fronte- la mattina( appena svegli ) e la sera (prima di andare a dormire). La scelta del prodotto è molto importante, sceglietene uno che non sia molto aggressivo ed eccessivamente oleoso, controllate sempre l’INCI e comprate, se possibile, prodotti delicati direttamente in farmacia.


RIMEDI NATURALI ACNE
Se non si tratta di una infiammazione consistente da curare in maniera approfondita attraverso il ricorso alle cure mediche, potete provare ad alleviare l’acne facendo ricorso a questi semplici rimedi naturali.

  • Innanzitutto, bevete molta acqua in modo da idratare l’organismo ed eliminare le tossine del corpo.
  • Per la detersione dei pori potete provare invece questo rimedio: unite in una ciotola con dell’acqua tiepida, un cucchiaio di bicarbonato di sodio e uno di succo di limone. Tamponate il viso e poi lavate e asciugate.
  • E sempre per la detersione del viso, optate per il sapone di Aleppo o l’olio di neem.
  • Una o due volte a settimana, applicate sul viso una maschera al miele: ricco di proprietà antibatteriche, il miele agisce come disinfettante.
  • Per sconfiggere i brufoli più invadenti utilizzate, mattina e sera, il gel di aloe vera e, di tanto in tanto, una goccia di tea tree oil.
  • Consumare regolarmente carote vi permetterà di assumere betacarotene (vitamina A) importante per rafforzare i tessuti protettivi della pelle e ridurre la produzione di sebo.
  • Anche la cipolla può rivelarsi un aiuto per combattere l’acne: vi basterà posizionarne qualche fettina sul viso per combattere i batteri che causano la comparsa dell’acne.

Ecco alcuni indirizzi dove trovare prodotti antiacne a Vicenza

Parafarmacia L'Alchimista
Erboristeria
Viale Anconetta, 101 - VI
0444 306466


Parafarmacia Dr. Lain
Farmacia
Borgo Scroffa, 57 - VI


Farmacia Patuzzi 
Farmacia
Via Alfonso La Marmora, 104 - VI
0444 923375


Paraphytofarmacia s.a.s.
Parafarmacia e drogheria
Via Francesco Crispi, 55 -VI
0444 157 2799


Farmacia Galvan Dr.Maria Maddalena
Farmacia
Viale Trieste, 312/A - VI
0444 301145

Farmacia del Sole
Farmacia
Viale del Sole, 1 - VI
0444 288088

Farmacia Carlassare
Farmacia
Corso Santi Felice e Fortunato, 117 - VI
0444 321182


Farmacia Pasinato Dr.Ssa Lucia
Farmacia
Via Giuseppe Tartini, 14 -VI
0444 563084


Parafarmacia Dott.ssa Roberta Trentin
Negozio di prodotti di bellezza e per il benessere
Via Enrico Fermi, 92 - VI


Farmacia Al Casino 
Farmacia
Corso Andrea Palladio, 63 - VI
0444 321124


Farmacia S. Andrea
Farmacia
Via Antonio Pizzocaro, 65 - VI
0444 511692


Farmacia Doria Alla Pigna D'Oro
Farmacia
Via Signori, 49 - VI
0444 321241

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO|Inferno di fuoco all'alba: colonna di fumo visibile per chilometri

  • Sai quanti punti hai? Patente a punti, controlla e verifica il saldo

  • La classifica delle migliori scuole d'Italia: scopri le vicentine

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Anziana travolta e uccisa, il "pirata" si è costituito

  • Volo di 5 metri dal capannone: gravissimo operaio

Torna su
VicenzaToday è in caricamento