Zucca che bontà, e quanto fa bene

La zucca non è soltanto l'emblema di Halloween ma è uno dei frutti più gustosi dell'autunno. Tra le più saporite della nostra tradizione c'è quella storica di Chioggia, autentica prelibatezza della Laguna, chiamata “Marina”, dalla polpa deliziosa, è perfetta per essere cucinata. Scopri tutte le incredibili proprietà della zucca

La zucca è un alimento povero di calorie ma ricco di proprietà, un toccasana per il corpo e per l'umore: ecco una guida degli incredibili benefici dell'ortaggio simbolo dell'autunno.

Le sue origini sono da ricercare probabilmente nell’America Centrale, poiché i semi più antichi sono stati ritrovati in Messico e risalgono a 7.000 A. C. e viene usata in tutto il mondo. La lanterna durante la festa di Halloween per scacciare gli Spiriti maligni è una tradizione che proviene da una antica leggenda celtica.

Badate bene le zucche che utilizziamo in cucina non sono le stesse che vengono lavorate per la festività, quelle sono ornamentali, non hanno molto gusto.

La sua coltivazione non è solamente a scopo alimentare. Una volta svuotata dalla polpa e fatta essiccare, la zucca è stata utilizzata come contenitore leggero, infrangibile e impermeabile per il sale, latte o cereali. In Africa ancora oggi si costruiscono strumenti musicali.

Proprietà e benefici della zucca

La zucca è un vero toccasana per il nostro organismo: oltre ad avere un basso contenuto di calorie (26 kcal per 100 gr) e un ridotto quantitativo di glucidi e di grassi, motivo per cui  è consigliata anche ai diabetici e nelle diete ipocaloriche, è costituita per il 90% d'acqua, ed è ricca di fibre. Scopriamo allora tutti i benefici della zucca per il nostro organismo!

- La zucca, come tutti gli ortaggi di colore arancione è ricca di beta-carotene, una sostanze che l’organismo utilizza per la produzione di vitamina A, utile per la salute di pelle, mucose e vista, soprattutto con luce scarsa, e dal fortissimo potere antiossidante, che limita la formazione di radicali liberi e aiuta anche nella prevenzione dei tumori. 

- Contiene, inoltre, molti altri minerali e vitamine, tra cui calcio, potassio, sodio, magnesio, fosforo e vitamine C ed E. Il potassio aiuta a mantenere un corretto equilibrio idrico dell’organismo e delle mucose, mentre la vitamina C aiuta la guarigione delle ferite, attenua i dolori articolari, riduce gli effetti negativi dello stress e previene malattie degenerative.

-  Grazie all'alta concentrazione di acqua e fibre, la zucca aiuta a migliorare il transito intestinale, combatte la stitichezza, riequilibra la flora, ha ottime proprietà diuretiche e contrasta la ritenzione dei liquidi.

- La zucca è ricca anche di Omega-3, un grasso buono che aiuta a ridurre il colesterolo del sangue, ad abbassare la pressione sanguigna e a migliorare la circolazione, evitando quindi l'insorgere di ictus, infarti e altre malattie cardiovascolari. 

- I sali minerali di cui è ricca la zucca hanno proprietà che incidono anche sull'umore:  ad esempio, il magnesio è un rilassante muscolare naturale che apporta benefici psico-fisici immediati, mentre il triptofano contenuto nella sua polpa è un amminoacido che contribuisce alla produzione della serotonina (l’ormone del buonumore), che regola il ciclo sonno/veglia, il senso di fame/sazietà e il tono dell’umore ed è quindi utile contro insonnia e depressione. 

- La zucca ha anche proprietà nutritive, emollienti e protettive utilissime per la salute di pelle, unghie e capelli. Ingrediente perfetto per le maschere viso fai da te, la sua polpa può essere utilizzata per lenire infiammazioni della pelle, mentre le sue capacità antiossidanti la rendono ideale per mantenere le pelle giovane e levigata.

I semi di zucca

I semi di zucca sono ricchi di minerali come: fosforo, magnesio, ferro, manganese, zinco e rame. Ricordo che i minerali di derivazione naturale, ossia quelli contenuti nella frutta e nella verdura sono biodisponibili, ossia utilizzabili dal nostro organismo, a differenza dei sali minerali inorganici (quelli presenti nell’ acqua).

Le vitamine: A, B1, B2 e B3.  Sono presenti significative quantità di grassi monoinsaturi (i grassi buoni) e fitosteroli.  Nei semi troviamo la cucurbitina una sostanza che è risultata attiva per contrastare i disturbi della prostata, oltre ad avere un effetto contro i vermi intestinali.

Elevato è il contenuto di triptofano, aminoacido precursore della serotonina e betasteroni, sostanze che si sono rilevate utili per abbassare i livelli di colesterolo, oltre a svolgere effetti benefici per il cuore, ed aiutano ad un buon riposo notturno.

I semi di zucca si possono consumare dopo averli lavati accuratamente, asciugati e tostati, per via del loro prezioso contenuto di lecìtina.

Olio di zucca
Dai suoi semi viene ricavato un olio benefico, consigliato per ridurre il colesterolo, può essere utilizzato in cucina come condimento a crudo. Ottimo anche per la pelle per il sue proprietà lenitive ed emollienti

Succo di zucca
Dalla polpa e il succo della zucca spesso vengono utilizzati come diuretici e gli specialisti consigliano di bere un bicchiere di succo la mattina a digiuno. Da essa si può ricavare un estratto che, mischiato al latte, è indicato ai disturbi gastrici e per le patologie della prostata.

La zucca in cucina

Ottima in molti modi, come antipasto, abbinata a primi e secondi piatti e viene molto usata anche per dolci e marmellate.
Molto utilizzata e in mille versioni: per preparare minestre, primi piatti, pasta fatta in casa come agnolotti, ravioli tortellini, gnocchi.
Si preparano delle buone quiche dolci e salate con pasta sfoglia, pasta frolla, biscotti, ciambelloni, crostate, tortine.
Ottimo è il risotto con la zucca, deliziosa anche una vellutata, croccante è la zucca al forno guarnita con pinoli o con le olive, ed altre erbe aromatiche. La zucca migliore in cucina è quella di Chioggia.


La zucca Marina di Chioggia

E' un'autentica protagonista secolare della tradizione ortofrutticola della Laguna Veneta, nota e sfruttata sin da epoca antica, soprattutto alla luce della sua resistenza e della sua conservabilità, che la rendeva perfetta come fonte di sostentamento per gli strati più poveri della popolazione e durante gli inverni più duri. Tutto questo ed il sapore delizioso hanno contribuito al suo successo nel corso del tempo e ne hanno garantito la sopravvivenza al trascorrere dei secoli.
Chiamata anche zucca “barucca” o zucca “baruffa”, la zucca Marina di Chioggia è stata inserita nell'elenco dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT) della regione Veneto.
La zucca Marina si presenta di grandi dimensioni e forma rotonda e pronunciatamente schiacciata ai poli. Gli spicchi sono ben delineati e la buccia si distingue per il colore variabile dal verde scuro al grigio con superficie notevolmente bitorzoluta. La pasta che racchiude è di colore giallo arancione, zuccherina e molto saporita.

Ecco alcuni indirizzi dove trovare le migliori zucche a Vicenza

De Tomasi Frutta e Verdura

Negozio di frutta e verdura

Viale Fratelli Bandiera

0444 928406

Frutta e Verdura La Pera

Negozio di frutta e verdura

0444 323752

Delizie dell'orto

Negozio di frutta e verdura

Corso Antonio Fogazzaro, 118

0444 320939

Oliviero Mauro

Negozio di frutta e verdura

Contrà XX Settembre, 4

0444 513572

Carta Giancarlo 

Negozio di frutta e verdura

Viale Ferdinando Rodolfi

0444 514176
 

Frutta & Verdura Marcon Di Marcon Paola & C. 

Negozio di frutta e verdura

Via dei Mille, 26

0444 960106

Frutta & Verdura Da Fabio

Negozio di frutta e verdura

Via Claudio Monteverdi, 16

0444 570376

Frutta e Verdura da Carlo e Roberto

Negozio di frutta e verdura

Via Girolamo Zugliano, 47

347 060 9282

Vip Di Pellattiero Laura & C

Negozio di frutta e verdura

Viale Milano, 34

0444 320932

Da Gigi e Raffaella

Negozio di frutta e verdura

Contrà San Silvestro, 29

0444 330669

La Bancherella & C.

Negozio di frutta e verdura

Via Legione Antonini, 170

0444 965223

Il frutteto

Fruttivendolo

Via Fra' Paolo Sarpi, 44

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'abete di papa Francesco, «risparmiato da Vaia, stroncato dalla mano dell'uomo»

  • Il piccolo Davide non ce l'ha fatta: è morto 5 giorni dopo l'incidente

  • Calcola il costo del bollo auto 2020: importi e cosa si rischia a non pagarlo

  • Tragica uscita domenicale: ciclista muore travolto da un'auto

  • Malore alla guida: 51enne muore sulla A31

  • Boscaiolo schiacciato dai rami dell'albero abbattuto

Torna su
VicenzaToday è in caricamento