Latterie vicentine rinnova la festa della transumanza 2015

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VicenzaToday

Bressanvido, 19 agosto - Latterie Vicentine, leader nella produzione di Asiago DOP, ha preparato un'edizione 2015 ricca di novità per la Festa della Transumanza che si svolge domenica 4 ottobre in via San Benedetto a partire dalle 10 del mattino.

Oltre al taglio della forma gigante del "Formaggio della Transumanza", un momento importante che celebra e valorizza l'abilità dei mastri casari e il territorio, l'edizione di quest'anno per la prima volta presenta al pubblico un nuovo logo, frutto del concorso indetto dall'Amministrazione Comunale di Bressanvido, dalla Pro Loco e Latterie Vicentine che ha coinvolto le scuole di secondo grado, indirizzo artistico - grafico, della provincia di Vicenza. Una nuova veste grafica capace di dare la giusta identità sia alla manifestazione sia al "Formaggio della Transumanza".

"Per tutti i 400 soci di Latterie Vicentine la Transumanza - spiega il Presidente Alessandro Mocellin - è sempre stato un grande momento di festa. Un evento che negli ultimi anni coincide con l'appuntamento del taglio della forma gigante del 'Formaggio della Transumanza': una bella sfida realizzata dai maestri casari di Latterie Vicentine che per l'occasione creano un formaggio dal peso di oltre 1000 Kg, con un diametro di 2 metri, prodotto di particolare qualità anche per il latte raccolto dalle malghe dell'Altopiano. Un originale prodotto per festeggiare una tradizione e un territorio divenuti negli anni il nostro biglietto da visita."

Si prospetta una giornata ricca di attività ludiche e didattiche: per la prima volta lo stabilimento di Latterie Vicentine apre le porte al pubblico, dalle ore 14,00 alle ore 18,00 si potrà visitare il più grande polo di Asiago DOP guidati da esperti del settore.

Sul piazzale antistante alla sede di Latterie Vicentine a partire dalle 11,00 (e ripetuto alle ore 14,00) il pubblico si potrà mettere alla prova con Casaro per un'ora, l'iniziativa che permette a tutti di creare una forma di formaggio guidati dal mastro casaro Girolamo Cunico; alle ore 16,00 si procede con il taglio della forma gigante, prodotta anche con il latte raccolto dalle malghe dell'Altopiano, il momento più atteso di questa ricca kermesse.

Per i più piccoli tornano i laboratori delle fattorie didattiche, il ludobus delle fate e i gonfiabili. Verranno inoltre allestiti il mercatino della Coldiretti, un'esposizione di trattori e attrezzi agricoli antichi, un punto ristorazione. In collaborazione con il Comune di Bressanvido sono state organizzate visite guidate alle risorgive e al parco di Villa Mezzalira. Inoltre, il pubblico potrà visitare la mostra realizzata in occasione del concorso indetto per la creazione del logo della Transumanza: esposte tutte le proposte degli studenti vicentini che hanno partecipato alla competizione, compreso il lavoro di Flaviano Zerbetto, studente della classe IV D dell'Istituto IIS "A. Scotton" di Breganze, che si è aggiudicato il premio di euro 1500.

La Festa della Transumanza di Bressanvido, che quest'anno giunge alla sua XVII edizione, è una delle più importanti d'Europa e rappresenta tutti i valori che sono alla base di Latterie Vicentine: storicamente radicata nel territorio, figlia di un'agricoltura di tipo familiare e fortemente rispettosa dell'ambiente e degli equilibri naturali.

Sarà una giornata di festa anche per i 400 soci di Latterie Vicentine che come ogni anno si riuniranno per il tradizionale pranzo sociale presso lo stand allestito nella Fattoria Pagiusco.

I più letti
Torna su
VicenzaToday è in caricamento