il food “made in italy” fa scuola: studenti cimba da loison per conoscere il prodotto dolciario italiano

CIMBA porta 100 studenti delle università USA a studiare le aziende venete del settore Food

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VicenzaToday

Mercoledì 25 febbraio una classe di 25 studenti universitari americani sarà in visita alla Loison di Costabissara (Vicenza), dove potranno toccare con mano la produzione del panettone, uno dei dolci italiani più tipici, conosciuto ormai in tutto il mondo grazie anche allo sviluppo internazionale che la piccola azienda vicentina ha saputo conquistare in questi anni, puntando sulla qualità dei prodotti e sulle potenzialità del web. Sono studenti delle classi di management e marketing che stanno seguendo un programma trimestrale di "study abroad" del CIMBA di Paderno del Grappa.

«L'Italia - afferma Cristina Turchet, associate director di CIMBA - è una delle mete preferite dagli americani per costruire un curriculum di studi internazionale, e proprio il settore food, che rappresenta una delle eccellenze che ci rende noti a livello globale, riveste un grande interesse per loro, che qui possono studiare un sistema di piccole imprese unico al mondo. In Italia il cibo è cultura, ma è anche impresa di qualità. I nostri studenti incontreranno Dario Loison, che si è reso disponibile ad aprire l'azienda ai nostri giovani, e loro potranno così conoscere in prima persona un'esperienza imprenditoriale di grande valore.»

La giornata prevede la visita alla produzione e l'incontro con l'imprenditore che ha saputo innovare il panettone, sia nei gusti che nelle proposte di packaging, fino a portarlo tra le "eccellenze in digitale". Dario Loison risponderà alle domande degli studenti, raccontando come una piccola impresa locale ha potuto raggiungere un mercato in 50 Paesi del mondo e, nella sala museo dell'azienda, guiderà le degustazioni delle sue gustose idee, dando saggio di Italian Style, anche per quanto riguarda il food design. In tutto saranno circa 100 gli studenti "undergraduate" di CIMBA che, nello stesso giorno, andranno in visita a diverse aziende venete, tutte del settore food, quali Goppion caffè, di Preganziol, Bisol, azienda vitivinicola di Valdobbiadene, e Pasta Zara, di Riese Pio X, tutte in provincia di Treviso.

I più letti
Torna su
VicenzaToday è in caricamento