Le stanze del buco a fianco della Loggia restaurata

La zona dove si trova il capolavoro architettonico che si affaccia sui Giardini Salvi ha però un lato oscuro, come segnalato dai residenti, preoccupati per il continuo via-vai di tossicodipendenti all'interno dell'ex cinema Arlecchino

Il restauro della Loggia Valmarana è stato da poco completato, con la presentazione dei lavori da parte del sindaco Francesco Rucco e dell'assessore Claudio Cicero, Il progetto, costato 400mila euro, ha restituito alla città uno dei gioielli del passato, rimasto inaccessibile per molto tempo. Il monumento, inserito nella lista Unesco, si affaccia sui giardini Salvi. Da una parte il luogo adesso appare nel suo splendore ma dall'altra nasconde un degrado solo a tratti visibile. 

«Continuamo a vedere un via vai di tossici verso le stanze del buco dell'ex cinema Arlecchino», dicono alcuni residenti del posto, tra Contrà Mure Porta Nuova e Piazzale Giusti. Nell'edificio che ospitava una delle "storiche" sale cinematografiche di Vicenza regna ancora il degrado e, nonostante i tentativi del passato di mettere dei sigilli per impedire l'entrata di sbandati, il problema persiste ancora. 

59803668_2184483378306228_4244910143654854656_n-2

Giusto pochi giorni prima dell'inaugurazione una pattuglia dei vigili ha effettuato dei controlli entrando nell'area degrada. A quanto sembra, nonostante gli interventi per impedire l'accesso, qualcuno ha trovato il modo di entrare dentro l'ex cinema, passando per il ponticello in fondo a destra dei giardini Salvi, proprio nel lato dove si trova anche la Loggia ora aperta al pubblico. 

«Speriamo si decidano di restaurare tutta l'area, non solo la facciata visibile dall'esterno», aggiungono i residenti preoccupati per l'ennesima "altra faccia" della città. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Maltempo: cantine e strade allagate nel Vicentino

  • Cronaca

    Pedone investito sulle strisce: il "pirata" si è costituito

  • Incidenti stradali

    Frontale tra due auto, tre feriti: grave un anziano

  • Cronaca

    Esplosione a notte fonda: banditi fanno saltare il bancomat

I più letti della settimana

  • Saccheggio all’adunata degli Alpini:«Oltre ai soldi ci hanno rubato la cosa che amiamo di più»

  • Frode fiscale da 25 milioni: dodici persone in manette

  • Ultraleggero precipita e si schianta contro una casa, due morti

  • Roby Baggio in tribunale contro gli animalisti

  • Tempesta nel vicentino: bloccati per ore nel ristorante

  • Dramma della disperazione: perde il lavoro e si getta nelle vasche dei fanghi

Torna su
VicenzaToday è in caricamento