Toscani shock: «Meglio vicino di casa di un rom che di un leghista»

Lo show del fotografo intervistato da Giuseppe Cruciani a La Zanzara, su Radio 24. Toscani da tempo sostiene con forza l'idea che sia necessario aprirsi alla multiculturalità

“Meglio abitare accanto a un rom che a un leghista. Ma è logico, c***o, parlo tutta la mia vita anche con i rom. E’ molto più interessante. Con un leghista non puoi neanche discutere, con un rom puoi ascoltare anche delle belle storie di vita”. “Quelli della Lega paghino 49 milioni di debiti agli italiani. Che facciamo un bel villaggio rom con quei soldi lì. Lo paga la Lega, quei 49 milioni ci risolverebbero un problema.

A Salvini non auguro una morte come quella di Benito Mussolini, impiccato in piazza, no, non lo vorrei “assolutamente, perché poi diventerebbe un eroe. Bisogna morire vecchi nel proprio letto attorniati dai nipotini. Anche Salvini coi suoi bambini, i suoi nipotini e tutti i cretini che l’hanno votato”.

E’ quanto ha dichiarato il fotografo Oliviero Toscani intervistato a “La Zanzara, su Radio24″

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

  • Atletica in lutto: Alen non ce l'ha fatta, giovane promessa muore a 18 anni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento