Pannolini ecologici, mano tesa del Comune alle famiglie a sostegno dell'ambiente

Un contributo di 100 euro per sostenere chi sceglie di acquistare pannolini lavabili al posto di quelli usa e getta. E' questa iniziativa promossa dall'Amministrazione Lanaro

“Abbiamo stanziato 2.000 euro” sottolinea l’assessore alla famiglia Daniela Nervo, “perché volevamo dare un segnale di attenzione all’ambiente: circa il 20% dei rifiuti prodotti ogni anno sono pannolini usa e getta, costituiti per la gran parte di plastica. Non solo. Per produrre questi pannolini serve cellulosa, quindi alberi, materiali combustibili, polpa di legno. Ed un pannolino richiede quasi 500 anni per decomporsi. Tutti dati che ci hanno fatto riflettere e ci hanno spinti a sperimentare questo incentivo per indurre le famiglie cambiare le proprie abitudini”.

“Basta compilare l’apposito modulo disponibile presso l’Ufficio Relazione con il pubblico in Municipio, oppure scaricarlo direttamene dal sito internet del Comune” sottolinea l’assessore alla famiglia Daniela Nervo, “allegare lo scontrino fiscale dal quale si rilevi la data di effettivo acquisto ed il gioco è fatto.

Il contributo verrà erogato alle famiglie residenti nel Comune di Cornedo, secondo l’ordine di arrivo delle domane e fino esaurimento fondi disponibili.

“Oltre all’ambiente a trarre beneficio dall’uso dei pannolini lavabili sono anche le famiglie” conclude il sindaco Francesco Lanaro. “Una delle voci che influiscono di più sul bilancio domestico in presenza di neonati è proprio quella relativa all’acquisto dei pannolini. Con questo contributo vogliamo provare ad invertire questo trend. Un aiuto concreto per chi mette su famiglia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il coronavirus

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento