Giovane colto da malore alla guida, muore dopo due giorni: "Addio Marco"

Lunedì sera, mentre stava rientrando dal lavoro, è finito contro il muretto di un'abitazione a seguito di un arresto cardiaco che gli ha fatto perdere il controllo del suo furgone. Nonostante il ricovero in ospedale, il 29enne di Sant'Anna di Rosà è spirato mercoledì

Marco Ferronato (foto: Facebook)

"Te ne sei andato troppo presto", è questo il messaggio ricorrente nella bacheca del profilo Facebook di Marco Ferronato, 29enne di Sant'Anna di Rosà che lunedì sera è stato portato in ospedale dopo aver accusato un malore mentre si trovava alla guida. Marco ha lottato per due giorni ma mercoledì il suo cuore ha smesso di battere.

Era alla guida del suo furgone che stava rientrando a casa dopo una giornata di lavoro quando il giovane è stato colpito da un arresto cardiaco che gli ha fatto perdere il controllo del mezzo e finire contro il muretto di cinta di un'abitazione. Nonostante l'intervento dei soccorsi e il trasferimento in ospedale il giovane è morto.

Sui social gli amici l'hanno voluto ricordare con una serie di post ricordandolo come: "Un ragazzo simpaticissimo, socievole, disponibile a tutto e con un cuore d'oro", e ancora "Stavi sempre a dare una mano, sempre operativo, sempre disponibile, di poche parole ma con un cuore grande", "Non esistono parole ma solo un grande vuoto! La vita ti ha portato via troppo presto.. troppo.. quanti ricordi.. fin dall' asilo.. voglio ricordarti come il Marchetto spensierato.. che quando era ora di fare festa eri sempre il mio preferito! Il Marco che ha sempre sorriso alla vita.. grazie di tutto ricciolo d'oro".

I funerali saranno celebrati sabato mattina alle 10, nella chiesa parrocchiale della frazione di Sant’Anna di Rosà dove il giovane viveva con la famiglia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Perde il controllo dell'auto e finisce contro un camion in sosta: 18enne muore sul colpo

  • Bollo auto, le novità del 2020: a chi spettano gli sconti

  • Operaio 34enne trovato morto in fabbrica

  • Schianto semi frontale tra auto: sei feriti, paura per due bimbi piccoli a bordo

  • Addio a Mirko: non ce l'ha fatta il calciatore della Telemar

Torna su
VicenzaToday è in caricamento