Il prof che promuove la "cultura del dono" è commendatore della Repubblica

Tra i 32 eroi civili premiati da Mattarella c'è anche Giuseppe Distefano, prima docente poi preside ma anche e soprattutto padre di Luigi, giovane scomparso all'età di 15 anni, vittima di un incidente stradale

Il capo dello Stato Sergio Mattarella

Il Capo dello Stato Sergio Mattarella ha insignito del titolo di commendatore dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana 23 persone tra i quali figurano, suore, parroci, professori universitari, operai, scienziati...che si sono distinti per aver compiuto delle scelte o comunque dei gesti significativi.

Tra questi figura anche Giuseppe Distefano, conosciuto nel territorio Vicentino per aver insegnato in alcuni istituti e per essere stato preside del liceo di Valdagno. 70enne originario del Catanese, arrivò ad Arzignano giovanissimo. Insegnò al liceo scientifico di Arzignano e divenne poi preside dell'allora istituto professionale Sergio Perin di Valdagno, ora Luzzati-Marzotto, che diresse per diciott'anni prima di prendere le redini del liceo Trissino di Valdagno dove rimase fino al 2002 anno in cui tornò in Sicilia.

Giuseppe Distefano, trent'anni fa perse il figlio Luigi in un incidente stradale, aveva solo 15 anni. Subito dopo la morte del ragazzo decise di donare gli organi e da allora si spende per sensibilizzare la cultura del dono. Dopo una vita in cattedra, ora è in pensione ed è impegnato nell'Aido.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La menzione che l'ha portato al riconoscimneto è la seguente: "per la sua dedizione e il suo encomiabile impegno nella divulgazione e promozione della cultura del dono degli organi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Eclissi: in arrivo lo spettacolo della 'Luna delle Fragole'

  • Runner sale sulla cresta, scivola e fa un volo di un centinaio di metri: muore 37enne

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

Torna su
VicenzaToday è in caricamento