Centodieci e non sentirli: buon compleanno appuntato scelto Giovanni Quarisa

E' l'uomo più vecchio d'Europa, decano d'Italia - sostiene - e carabiniere più anziano vivente. Il 24 agosto, nella sua Bassano, ha tagliato un traguardo a cui pochissimi sono arrivati, festeggiato dal calore dell'Arma e della sua famiglia

Al centro il festeggiato con le figlie Mirella e Wilma

Il 24 agosto di 110 anni fa nasceva lui Giovanni Quarisa, l'uomo che oggi vanta il primato di decano d'Italia. Trevigiano di Pieve del Grappa, vive oggi nella sua casa di proprietà a Bassano del Grappa con il badante che lo accompagna nelle sue giornate. Al mattino vuole uscire "per vedere il mondo" dice lui, il pomeriggio solitamente guarda la tv.

Negli ultimi mesi ha perso un po' di smalto ma lui è uno di quelli che non ha mai avuto grossi problemi di salute. Padre di due figlie (Vilma e Mirella, la più grande oggi ha 79 anni), quattro nipoti e dieci pronipoti, il più piccolo di 5 anni. A 20 anni entrò nell'Arma dei Carabinieri, mentre nel 1941 partì per la Seconda Guerra Mondiale e per due anni fu prigioniero a Dubrovnik.

L'appuntato scelto Quarisa va fiero del suo trascorso nell'Arma ecco che, come da tradizione, oggi, al traguardo dei 110, i carabinieri in servizio a Bassano del Grappa e alcune autorità locali hanno preso parte alla piccola cerimonia che i famigliari hanno voluto organizzargli. Nel pomeriggio invece i festeggiamenti si sposteranno al Parco San Vito di Bassano dove l'appuntato scelto Quarisa è stato festeggiato semplicemente come papà e nonno Giovanni.

Ai festeggiamenti si è unito anche il governatore del Veneto Luca  Zaia che ha fatto pervenire una lettera in cui ha voluto porgere i suoi più sinceri auguri di buon compleanno. “Cento dieci sono un traguardo che, ancor più dell’età anagrafica, inseriscono di diritto un uomo nella storia...caro signor Giovanni, grazie per tutto quello che ha fatto per i nostri territori, da Lei prima vegliati come carabiniere e ora arricchiti con quella tipica saggezza che solo l’età può donarci”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

Torna su
VicenzaToday è in caricamento