Coronavirus, 34 morti in 24 ore ma diminuiscono i ricoveri

Aumenta ancora il numero dei positivi al Covid-19 in regione. Il bollettino di venerdì mattina indica 7497 contagi mentre il bilancio serale è di 7650

AGGIORNAMENTO ORE 19

L'ultimo bollettino della giornata della Regione Veneto indica un incremento di 153 casi di Coronavirus, portanto il totale a 7650 contagi accertati, 18895 le persone in isolamento domiciliare in tutta la regione.

Nelle ultime 24 ore ci sono stati 34 decessi in Regione ovvero +29 nelle ultime ore sommati ai 5 del report di questa mattina, compresi i tre nel Vicentino. Il tragico bilancio in Veneto è di 342 morti. 

Diminuiscono invece i ricoverati nelle strutture ospedaliere. Gli ospedalizzati in Veneto attualmente sono 1.524 ( - 12 rispetto al report delle 10 ) e quelli in terapia intensiva 337 ( -1) mentre i dimessi sono 625.

Nel Vicentino i casi totali di contagio aumentano di +23 rispetto a questa mattina. Sono 989 le persone positive ai tamponi nella provincia berica e 2408 quelli in isolamento domiciliare. I pazienti ricoverati sono 243: 197 area non critica e 46 in terapia intensiva. Fino a ora, nella provincia berica, hanno perso la vita 49 persone a causa del Coronavirus. 

SCARICA IL BOLLETTINO DELLA REGIONE

AGGIORNAMENTO ORE 17

Nella giornata di venerdì si sono registati altre tre decessi nell'Ulss 7, due a Santorso e uno ad Asiago. Si tratta di un uomo di 87 anni di Zanè e di una donna di 82 anni, entrambi deceduti a Santorso e di un uomo di 84 di Bassano deceduto ad Asiago. Nessun decesso invece nella Ulss 8 berica. 

BOLLETTINO ORE 8

In Veneto, alla data di venerdì 27 marzo, sono 7497 i contagi da virus Covid-19, 295 in più rispetto a giovedì sera. Lo rende noto il consueto bollettino Regionale della mattina dove è riportato anche il numero dei soggetti in isolamento domiciliare: 18895. Purtoppo sono altre cinque le persone morte, tutte nel Veronese: quattro nei nosocomi di Borgo Roma e Borgo Trento e uno all'ospedale di San Bonificio. I morti totali in regione salgono cos' a 313. 

Attualmente ci sono 1874 ricoverati per il virus nelle Ulss regionali, 338 dei quali in terapia intensiva. L'incremento rispetto a ieri sera è stato di +46 in area non critica e +2 in terapia intensiva. Dal 21 febbraio sono stati dimessi 536 pazienti. 

Nel Vicentino i positivi al coronavirus hanno quasi raggiunto quota mille. Sono infatti 966 (+20 rispetto a ieri sera) mentre sono 2408 i soggetti in isolamento domiciliare. Negli ospedali berici sono ricoverate 244 persone, 45 delle quali in terapia intensiva mentre i dimessi dal 21 febbraio sono 40 e i decessi 46. 

Dalla serata di giovedì sono state ricoverate altre 5 persone in area non critica, nessuno in terapia intensiva e nessun decesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Eclissi: in arrivo lo spettacolo della 'Luna delle Fragole'

  • Runner sale sulla cresta, scivola e fa un volo di un centinaio di metri: muore 37enne

  • Schianto tra moto sul Grappa: padre e figlia perdono la vita

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

Torna su
VicenzaToday è in caricamento