Un secolo di storia, l'ex internato Alessandro Comberlato spegne 100 candeline

Il calidonense è stato festeggiato presso l’Ipab Suor Diodata Bertolo di Sandrigo

Il festeggiato con il vicesindaco e il parroco

Caldogno festeggia un concittadino davvero speciale. Il vicesindaco Monica Frigo ha portato il saluto e le felicitazioni per il centesimo compleanno a nome del Comune e di tutti i concittadini ad Alessandro Comberlato, calidonense nato nel 1919 che fu internato in Germania e costretto ai lavori forzati durante la seconda guerra mondiale.

La storia di Comberlato è ricordata anche nella mostra permanente allestita al centro di  documentazione per il lavoro coatto di Schonewide a Berlino.

Alessandro è stato festeggiato all’Ipab Suor Diodata Bertolo di Sandrigo, dove è attualmente ospite. Ha partecipato con affetto anche don Giampaolo Barausse, parroco di Caldogno.

Potrebbe interessarti

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • La sabbia è difficile da eliminare: ecco tutti i trucchi per liberarsene

  • Sembra banale ma lavarsi le mani è fondamentale: ecco come farlo

I più letti della settimana

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Aereo si schianta sugli alberi:due feriti gravi

  • Giovane tenta il suicidio dandosi fuoco nell'auto: il gesto estremo di una 26enne

  • Schianto auto-moto: muore 43enne, grave la fidanzata

  • Furia violenta alla vista della ex: auto contro l'entrata del pub

  • Cade da un albero e batte la testa: 44enne in rianimazione

Torna su
VicenzaToday è in caricamento