Sparatoria a Trieste: Vicenza piange gli agenti uccisi

Il cordoglio del questore Bruno Failla sul tragico episodio: «Il più incero e sentito ringraziamento a tutti i cittadini che si sono uniti al dolore degli appartenenti alla Polizia di Stato»

I fiori depositati all'entrata della questura

«Il più incero e sentito ringraziamento a tutti i cittadini che si sono uniti al dolore degli appartenenti alla Polizia di Stato per i tragici fatti di Trieste».

Con queste parole il questore Bruno Failla, a nome anche di tutto il Personale della Polizia di Stato in servizio nella provincia di Vicenza, ha espresso il suo cordoglio per la sparatoria di Trieste dove sono rimasti uccisi due agenti

«I fiori e gli innumerevoli messaggi di cordoglio giunti agli uffici Polizia ed a quelli pervenuti ai singoli operatori dimostrano, anche in questa tragica situazione, il forte legame tra le donne e gli uomini della Polizia di Stato e la cittadinanza, a tutela della quale, quotidianamente, i poliziotti rivolgono il proprio servizio sino all’estremo sacrificio».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Questore, insieme a tutto il Personale della Polizia di Stato della provincia di Vicenza, si unisce al dolore delle famiglie dell’Agente Scelto Pierluigi Rotta e dell’Agente Matteo Demenego, morti in servizio, nell’adempimento del proprio dovere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo passati a rischio elevato, lunedì inaspriremo le regole»

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Parkour in stazione: 20enne trovato morto sul tetto di un treno

  • Covid-19 alla Laserjet, monta la polemica

  • Investe 45mila euro all’ufficio postale ma perde l’intero capitale

  • Bollo auto, chi paga e chi no: tutte le informazioni sulle esenzioni

Torna su
VicenzaToday è in caricamento